SARDINIACLIMB > RUOTA DEL TEMPO >Descrizione vie
  27 - L’asso pigliatutto (8a) 25 m
 
 

Chiodata da: Maurizio Oviglia, maggio 1993
prima rotpuntk: Simone Carcangiu, novembre 1994
prima ripetizione: Flavio Pala, 1995
prima salita on sight: Alberto Gnerro 2002?
prima rotpuntk femminile: non realizzata

Bella via, costituita da una sezione non molto difficile su buoni buchi, con buone possibilità di riposo. La pacchia dura però poco e la via presto cambia decisamente ritmo, con un traversino sulle dita e un lancio spettacolare. Segue un buon riposo, quindi una sezione su tacche distanziate molto temuta e il traversino finale alla sosta di Andy. La sezione finale può essere evitata a destra su Andy: in questo caso la difficoltà scende a 7c+.
L’asso fu liberata in modo esemplare da Simone Carcangiu, che la lavorò con costanza e determinazione sino al giorno in cui la realizzò, con un’esecuzione di eleganza e precisione memorabile.
E’ possibile una prosecuzione (tutt’ora intentata) sulla placca soprastante di Andycapp, denominata Asso di Cuori.
A lungo tralasciata, questa via è stata ripresa nel 2002 e salita da diversi arrampicatori sardi.

leggi i commenti
lascia un tuo commento
vota la via




zoom