Climbing Areas
METEO
SC STAFF
SardiniaPoint
Case vacanze
 
<<<Torna alla Home Page

MARTINA VACCA

Dopo gli ottavogradisti ecco Martina, una “miss” arrampicatrice di Alghero, per sentire anche la voce di chi ha iniziato da poco e carpirne sogni e speranze… Alghero è una cittadina bellissima e le falesie di Capo Caccia sono ancora poco sfruttate rispetto ad altre famose zone della Sardegna. Non dubitiamo che in futuro Martina saprà trascinare gli arrampicatori algheresi nuovamente verso le rocce di Capo Caccia, ricostituendo quel simpatico gruppo da cui, negli anni ’80, era scaturita la spinta ad attrezzare la bella falesia di Casarotto. Per intanto auguriamo a Martina di trovare sulle rocce della Sardegna le soddisfazioni e le emozioni che cerca…
Martina Vacca
Un disco?
"Clandestino" di Manu Chao

Un film?
Tanti...dipende dal periodo e dagli stati d'animo. Mi piacciono quelli di Almodovar!

E uno scrittore?
Massimo Carlotto, un geniale innocente sventurato!

Quando hai conosciuto la scalata?
Quasi 2 anni fa.

E qual’è stata la scintilla?
Non so, probabilmente la curiosità di intraprendere qualcosa di nuovo e la scoperta di provare benessere e soddisfazione una volta arrivata in catena!

Esiste una falesia dei tuoi sogni?
Più d'una! I posti da scoprire e su cui praticare per quanto mi riguarda sono ancora tanti.
Anche se spesso fino ad oggi ho avuto la possibilità di conoscere tanti bei posti grazie a mio cugino Mattia, veterano dell'arrampicata, che mi fa da Cicerone , e qualche falesia in Piemonte quando mi concedo delle brevi vacanze dagli amici di Torino.

E quella invece dove vai di solito?
Al Casarotto, vicino a Capo Caccia, nella mia splendida Alghero!

Un traguardo?
Riuscire a scalare con grinta ed eleganza su ogni tipo di via o quasi! Ma per ora,imparare a mettere decentemente i piedi e a sfruttare i dovuti riposi visto che faccio degli errori madornali! E naturalmente divertirmi sempre!

Un mito dell’arrampicata?
Una persona intraprendente,capace,sicura di ciò che fa, umile e carismatica!.

Che importanza ha l’amicizia in arrampicata?
Arrampicare è bellissimo! Ma arrampicare con amici con cui c'è feeling, mi sento a mio agio, mi danno consigli e mi spronano...e'tutta un'altra cosa! E poi dopo una giornata passata in falesia è bello incontrarsi per una birretta e 4 risate!

Ti senti di rischiare più che nella vita di tutti i giorni ?
Mi è capitato di rischiare e ne ho pagato le conseguenze con qualche voletto! Ma mai niente di grave per fortuna! Tuttavia,anche se faccio sempre tutto in totale sicurezza, devo ammettere che mi piace la sensazione che si prova quando aumenta il battito cardiaco, ci si misura con la paura e si riesce a superare una situazione difficile.

Quanto è importante per te sentirsi fisicamente in forma?
Fondamentale! Migliora il mio umore e la mia concentrazione. Ho sempre fatto sport fin da piccola, ho giocato a pallacanestro per anni e ne ho sempre tratto giovamento!

Se smettessi di scalare faresti…
Mi piacerebbe fare qualche attività che mi permettesse di apprezzare le meraviglie del nostro mare,il windsurf o il kyte-surf.

Che cosa ami di più della Sardegna?
TUTTO! Il clima mite ...patisco tanto il freddo! e chi ha scalato con me, ne sa qualcosa! Durante un week end invernale a Calagonone ho talmente impietosito Eddy che mi ha ceduto la sua stufa per la notte! Battevo i denti per il freddo preso in falesia durante il giorno! E poi adoro il mare cristallino,la roccia a goccettine,il pane carasau,l'ospitalità e la genuinità dei sardi...arrampicatori e non!

E cosa detesti?
Detestare, niente. Le cose che per quanto mi riguarda non vanno bene in Sardegna non sono legate al mondo verticale, ma a quello professionale...quindi è un'altra storia.

Vorresti vivere e scalare altrove?
Assolutamente no! Perchè abbandonare la nostra "paradisola" quando si può andare altrove solo per una vacanza?

Secondo te gli arrampicatori sardi sono?
Le arrampicatrici sono poche.Visto che la mia amica Mary è a 250 Km di distanza, mi piacerebbe conoscere più ragazze, perchè anche se fa piacere arrampicare tutti insieme, è vero che alle volte mi piacerebbe confrontarmi con loro per migliorare i miei limiti e magari scoprire i miei punti di forza! Comunque in generale, ho conosciuto persone disponibili, appassionate e preparate.

Ti piace la concezione attuale della scalata?
Non penso di aver abbastanza esperienza per rispondere a questa domanda. Posso solo dire che riesco a condividere più i climbers che hanno sempre voglia di migliorare e provano con determinazione e passione,indipendentemente dal livello raggiunto, piuttosto che quelli che fanno le cose tanto per farle o che parlano,parlano, parlano... Ma questo come in ogni cosa!

E le gare?
Per ora, penso che sarei giusto in grado di asciugare la fronte a chi gareggia davvero! In ogni caso, un domani non mi dispiacerebbe provare. Sarebbe divertente mettermi alla prova magari anche contro maschietti boriosi!

Ma in fondo cos’è per te arrampicare?
E'uno dei modi migliori per essere felici e soddisfatti!