Climbing Areas
METEO
SC STAFF
SardiniaPoint
Case vacanze
 
<<<Torna alla Home Page

ANGELO LOBINA

Angelo è un arrampicatore nuorese assai discreto, di quelli che salgono in punta di piedi, e sono capaci di arrampicarti al fianco per una vita con passione e dedizione senza che ti accorgi di loro. Ma se li conosci un po’ meglio (e questa intervista è forse l’occasione per rompere un poco il ghiaccio) ti accorgi che è nelle persone come Angelo che alberga la passione più genuina e l’amore più profondo per la nostra attività.
Angelo Lobina
Un disco?
ascolto di tutto, da Pat Metheny agli U2 compresa la musica italiana, se dovessi dire un disco solo direi Lucio Dalla, 4 Marzo 1943.

Un film?
Hurricane con Denzel Washington

E uno scrittore?
Fosco Maraini, Leo Buscaglia

Quando hai conosciuto la scalata?
Molto tempo prima di iniziare vidi delle riviste, poi vidi qualcuno arrampicare alla "Poltrona" a Gonone e rimasi molto impressionato

E qual’è stata la scintilla?
La scintilla è stata l'incontro con Giuseppe Garippa

Esiste una falesia dei tuoi sogni?
Il Verdon è un luogo che mi piacerebbe frequentare

E quella invece dove vai di solito?
Vado solitamente a Gonone per una questione di comodità e di tempo

Un traguardo?
Il mio traguardo è arrivare in catena sulle 1000 vie che ho provato e mai concluso

Un mito dell’arrampicata?
Molti dei compagni di avventure domenicali (pressochè tutti più forti di me)

Che importanza ha l’amicizia in arrampicata?
Credo sia un'importante riserva dal quale attingere motivazione e fiducia in se stessi.....ti caricano quando serve e aiutano a smorzare le delusioni........si finisce sempre col ridere di qualcosa, questo è importante

Ti senti di rischiare più che nella vita di tutti i giorni ?
No! non credo di rischiare niente di più......ho rischiato enormemente di più in passato circolando in moto

Quanto è importante per te sentirsi fisicamente in forma?
Per me è molto importante dato che il fisico è lo strumento utilizzato per questo sport.........poi credo anche nella funzione dello sport nella creazione e nel mantenimento del benessere fisico

Se smettessi di scalare faresti…
non so forse farei gare di ciclismo o forse paracadutismo sportivo

Che cosa ami di più della Sardegna?
Amo il silenzio, l'isolamento di alcune zone, l'asprezza dei paesaggi e la semplicità della gente.

E cosa detesti?
non detesto niente però la cosa che meno mi garba è la difficoltà nei collegamenti col resto dell'Italia

Vorresti vivere e scalare altrove?
Pur amando la Sardegna, sarei voluto vivere e scalare sulle Alpi occidentali.

Secondo te gli arrampicatori sardi sono?
Gli arrampicatori sardi secondo me sono troppo pochi.......sopratutto le arrampicatrici

Ti piace la concezione attuale della scalata?
Credo che l'arrampicata sia una delle attività che più incarnano il concetto di "spirito libero", a me piace seguire una certa etica ed ammiro le persone che ne hanno una ma nel contempo non mi sento di condannare nessuno anche se personalmente non amo gli eccessi

E le gare?
Le gare per me sono solo un gioco per passare una serata diversa.......ma forse parlo così perchè non mi tengo una classica mazza

Ma in fondo cos’è per te arrampicare?
L'arrampicata è sopratutto libertà a 360°