Climbing Areas
METEO
SC STAFF
SardiniaPoint
Case vacanze
 
Archivio arrampicatori sardi

 

L'inverno dei sardi


Con questo spazio ho voluto segnalare le migliori performaces degli arrampicatori sardi sulle rocce dell’isola e su quelle delle falesie continentali. E’ stata una rubrica molto seguita, che qualche volta non ha mancato di suscitare qualche polemica. I soliti “ma perché lui sì e io no” ecc, che erano peraltro prevedibili. Non era però mia intenzione dare adito a malumori o creare classifiche di valore tra gli arrampicatori ma occorre dire che, quando si parla di numeri e di realizzazioni, questo è inevitabile. Credo tuttavia che, e le visite lo dimostrano, gli arrampicatori sardi abbiano apprezzato questi resoconti che, va detto, non vanno preso come “assoluti”, dal momento che molti hanno scelto di non rendere pubblica la propria attività.

E’ però finito un ciclo e col nuovo anno ho pensato dunque di cambiare un pochino la rubrica, per dare la possibilità a tutti di segnalare la propria attività, a prescindere dal proprio livello. Non più “minimo 7c”, dunque, non più solo una ristretta èlite… Segnalerete voi stessi ciò che vi va di far sapere agli amici o…e qui sta il bello, eh, eh, eh, saranno i vostri stessi amici a segnalarlo per voi tramite il format che troverete in questo spazio fra pochi giorni.
Dunque voi che tenete alla vostra privacy adoperatevi perché tutti i vostri amici lo sappiano e la rispettino!
Io però non vi lascerò in balia di voi stessi (già speravate, eh?), e commenterò ogni tanto quel che succede, con un piccolo editoriale, che leggerete solo se vi va. Intanto, per l’attività di quest’autunno non temete, l’ho annotata sul mio taquino e la riverserò nel nuovo database di cui vi parlavo.

Per intanto sappiate che è stato un inverno con grandi realizzazioni della sempre più brava Grazia Fenu, che questa volta ha vinto l’8b di “kaum” a Fuili e il difficilissimo 8a+ di Shangai a Isili.
Per il resto prime libere del sottoscritto e giovani conferme, come Matteo Marini che incalza sempre più sulla ruota dei “vecchi” dinosauri dell’arrampicata sarda. Ma intanto vi ringrazio dell’attenzione e vi do appuntamento a presto, anzi prestissimo, su questi stessi schermi!
Cecilia Marchi
Matteo Marini su Dragonball (7a+) a
Torre delle Stelle