Climbing Areas
METEO
SC STAFF
SardiniaPoint
Case vacanze
 

Sandro Olmeo sulla facile " Seghe & seghetti " 5a
foto (Marcello Mariano)

Nuova falesia sportiva in alta Baronia. Il rilievo granitico, sito in uno splendido contesto panoramico che ci permette di spaziare con la vista sui caratteristici monti di Alà dei Sardi, su Monte Albo, Monte Lerno e Posada, era stato notato qualche anno fa da alcuni ragazzi di Sardegna Verticale. E’ solo in questa primavera però che si inizia a lavorare sulla roccia.
Nascono così in un paio di mesi, patrocinate dal comune di Bitti e in collaborazione con la vicina azienda agrituristica Ertila, dodici vie con lunghezze dai dieci ai quaranta metri. La roccia è di ottima consistenza e le vie sviluppano su placche appoggiate, fessure e tafonati. Le difficoltà (da confermare) vanno dal quinto al probabile settimo grado. Chiodatura a fix con catene alle soste.
L’esposizione è a ovest (sole dalle 12).
L’area si trova a metà strada tra i settori di Posada e Siniscola e quelli del monte Tuttavista, e procedendo oltre, alle falesie di Dorgali, Cala Gonone e via dicendo; si potrebbe considerare quindi tappa ideale per un tour itinerante della costa est, data sopratutto la possibilità di appoggiarsi all’ospitale agriturismo Ertila, che propone tra le tante, escursioni trekking, a cavallo e in fuoristrada.
L’esposizione della parete è a ovest, le vie 10 e 11 sono al sole già dal mattino; il resto delle vie al sole dalle 12 in poi; periodo ideale primavera/ autunno; in estate se soffia il maestrale c'è fresco ma le vie (sopratutto i tiri lunghi) sono molto esposte; in inverno nelle giornate di sole (data l'altitudine la zona è soggetta a frequenti nevicate e temporali).


Marcello Mariano


ACCESSO ALLA FALESIA E VIE



Marcello Mariano su
" L' assistente polacca " 5c+
foto (Sandro Olmeo)


Marcello Mariano su “Una passione in Comune” 6b+ (foto Sandro Olmeo)

Marcello Mariano sul secondo tiro di “Roba grossa” 5b
(foto Sandro Olmeo)

Marcello Mariano su “L’arte del sorpresismo” 6c+
(foto Sandro Olmeo)
    Marcello Mariano sul primo tiro di “Roba grossa” 5c
(foto Sandro Olmeo)